testata per la stampa della pagina
enti locali

Istituiti in diversi Comuni italiani il registro comunale delle DAT (dichiarazioni anticipate di trattamento, o 'testamento biologico') e stipulate specifiche convenzioni con i Consigli notarili competenti territorialmente.
Grazie a tale strumento ogni cittadino, nell'esprimere anticipatamente il proprio consenso o dissenso informato per quanto riguarda
particolari trattamenti medico-sanitari ai quali dovrÓ essere eventualmente sottoposto, potrÓ contare su un registro elettronico in cui saranno conservati gli estremi identificativi della DAT. Dal sito del Consiglio Nazionale del Notariato si rimanda al comunicato stampa del 07 luglio 2017 ad oggetto "Testamento biologico, a Pesaro convenzione tra Comune e Consiglio Notarile".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: