testata per la stampa della pagina
stato civile

Gli atti e i documenti rilasciati da autoritÓ straniere da valere in Italia devono essere legalizzati dalle autoritÓ diplomatico-consolari italiane all'estero e devono essere tradotti in lingua italiana, eccetto quelli redatti su modelli plurilingue previsti da Convenzioni Internazionali. La Moldavia Ŕ uno dei Paesi che ha aderito alla Convenzione di Vienna dell'8 settembre 1976 che prevede il rilascio di un modulo plurilingue.áPer approfondimenti si rimanda al sito dell'Ambasciata in Chisinau alla pagina dedicata alla "nascita".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: