testata per la stampa della pagina
enti locali

Il Consiglio dei Ministri in data 29 aprile 2016 (riunione n. 115) ha autorizzato il Ministro per la Semplificazione della Pubblica Amministrazione ad esprimere il parere favorevole del Governo sull'ipotesi di contratto collettivo nazionale quadro per la proroga del termine, indicato all'art. 2, comma 3, dell'Accordo Quadro Nazionale del 29 luglio 1999 in materia di trattamento di fine rapporto e di previdenza complementare per i dipendenti pubblici. L'Ipotesi di contratto intende differire al 31 dicembre 2020 il termine per l'esercizio dell'opzione per l'iscrizione ai Fondi di previdenza complementare, inizialmente fissato al 31 dicembre 2001 e pił volte reiterato fino al 31 dicembre 2015.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: