testata per la stampa della pagina
altro

Sul sito dell'AGID Ŕ visualizzato il nuovo sito dell'IPA (Indice delle Pubbliche amministrazioni) a cui si rimanda:"
Dal 27 aprile 2015 Ŕ on line il nuovo sito dell'IPA, con una nuova veste grafica e un'organizzazione dei contenuti pi¨ vicina ai non addetti ai lavori.
La parola chiave della riorganizzazione del sito Ŕ semplicitÓ: non solo un nuovo look, ma una struttura intuitiva, contenuti completi e accessibili per rendere pi¨ soddisfacente l'esperienza di navigazione di tutti gli utenti.
L'Indice delle Pubbliche Amministrazioni(link is external) (IPA) Ŕ l'archivio ufficiale degli Enti pubblici e dei Gestori di pubblici servizi. Realizzato e gestito dall'Agenzia per l'Italia digitale, contiene informazioni dettagliate sugli Enti, sulle strutture organizzative, sulle competenze dei singoli uffici e sui servizi offerti.
I contenuti dell'IPA sono strutturati in tre macro livelli:
*informazioni di sintesi sull'Ente: indirizzo postale, codice fiscale, logo, responsabile e riferimenti telematici (sito web istituzionale, indirizzi di posta elettronica);
*informazioni sulla struttura organizzativa e gerarchica e sui singoli uffici (UnitÓ Organizzative - UO), corredate con informazioni di dettaglio;
*informazioni sugli uffici di protocollo (Aree Organizzative Omogenee - AOO).
Se si vuole conoscere quindi la posta certificata di un ente pubblico o se si deve inviare una fattura, su IPA sono reperibili tutti i riferimenti organizzativi, telematici e toponomastici necessari.
Sono gli Enti stessi ad aggiornare con cadenza semestrale il sito dell'IPA.
Nell'ottica della trasparenza nella Pubblica Amministrazione tutti i dati possono essere consultati e fruiti tramite interfaccia web, in formato Open Data e, registrandosi al portale, anche tramite interfaccia applicativa che utilizza il protocollo LDAP.
Tag: Indice delle Pubbliche Amministrazioni, IPA."

 
 
 
 
 
Valentini Alessio.