testata per la stampa della pagina
stato civile

Dal sito del Ministero dell'Interno si riporta la new su:"
La cittadinanza italiana, basata principalmente sullo "ius sanguinis" (diritto di sangue), per il quale il figlio nato da padre italiano o da madre italiana č italiano, č regolata attualmente dalla legge 5 febbraio 1992, n.91  e successive modifiche e integrazioni, e dai regolamenti di esecuzione.
I principi su cui si basa la cittadinanza italiana sono:
*la trasmissibilitą della cittadinanza per discendenza "iure sanguinis"
*l'acquisto "iure soli" (per nascita sul territorio) in alcuni casi
*la possibilitą della doppia cittadinanza
*la manifestazione di volontą per acquisto e perdita."


 
 
 
Valentini Alessio.