testata per la stampa della pagina
privacy

Parere favorevole da parte del Garante per la protezione dei dati personali sullo schema di decreto legislativo che dà attuazione alla direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio, la cd. direttiva whistleblowing. Il predetto schema "riconduce ad un unico testo normativo la disciplina relativa alla tutela delle persone che segnalano violazioni di norme, tra le quali quelle in materia di protezione dati, di cui siano venute a conoscenza in ambito lavorativo, sia pubblico che privato".  Da tale disciplina sono escluse le contestazioni o le rivendicazioni di carattere personale, le violazioni  in materia di sicurezza nazionale. Fonte: per approfondimenti si rimanda alla newsletter del Garante privacy n.499 del 24 gennaio 2023

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: