testata per la stampa della pagina

Attività di Anusca e tracciabilità: chiarimenti

 

Né per il versamento della quota associativa, né per l'iscrizione ad un corso Anusca (in presenza o webinar) occorre richiedere il CIG.

 
 
 
 

Negli ultimi giorni sono pervenute agli uffici Anusca diverse richieste di chiarimento circa l'applicabilità delle norme in materia di tracciabilità al tesseramento e alla partecipazione ai corsi di formazione. In relazione a ciò, verificata la disciplina, si precisa quanto segue:

 
 
  • Ai sensi del punto 3.11 della determinazione ANAC n. 4 del 7 luglio 2011 (aggiornata alla delibera 585/2023) "la normativa sulla tracciabilità non trova applicazione al pagamento di quote associative effettuato dalle stazioni appaltanti, atteso che le suddette quote non configurano un contratto di appalto".
 
 
  • Ai sensi della FAQ C9 pubblicata sul sito ANAC "la partecipazione di un dipendente ad un seminario o ad un convegno non integra la fattispecie dell'appalto di servizi di formazione e, pertanto, alla specifica ipotesi non si applica la normativa sulla tracciabilità dei flussi finanziari".
 
 
 
 
 
  • Diversamente, nel caso in cui un Ente commissioni ad Anusca corsi di formazione per il proprio personale, quindi "corsi in house", occorre attenersi agli obblighi di tracciabilità (cfr. FAQ C9 ANAC).