testata per la stampa della pagina

Quesito della Settimana

 
 

Ogni settimana Anusca propone un quesito scelto tra i più interessanti risolti dai nostri Esperti.

 
 
 
 
 
 

Ricordiamo che fra i servizi per i Soci Individuali e i Comuni iscritti in Quota D ed E è disponibile l'Archivio Quesiti Risolti (a sinistra): una banca dati di migliaia di risposte degli esperti Anusca sempre aggiornata e in quotidiano arricchimento.

Se invece hai perso qualche uscita nelle settimane precedenti puoi cercala nell'Archivio dei Quesiti della Settimana (a destra).

 
 
 
.
.
 
 
 

 
 

Libertà vigilata e cancellazione dalle liste elettorali

 
 
 

DOMANDA:

 

È pervenuta una sentenza che dispone la libertà vigilata per anni 1 di un nostro elettore: si chiede se alla luce del provvedimento si deve procedere alla cancellazione dalle liste, in quanto la sentenza è già passata in giudicato in data 04/04/2021 e pertanto è già decorso l'anno o se la cancellazione deve decorrere dalla notifica o come riferito dall'ufficio di sorveglianza dalla data di deposito (depositata in data 04/04/2022).

 
 
 

RISPOSTA: (a cura di Sergio Santi)

 

Gli elementi da prendere in considerazione per definire l'attuale posizione elettorale del cittadino in oggetto sono i seguenti:
- con Ordinanza del 09/03/2022, depositata il 04704/2022, il Magistrato di Sorveglianza di R. ha dichiarato eseguibile la misura di sicurezza della libertà vigilata per anni 1 e mesi 6 o con decorrenza dalla data di notifica;
- dalla stessa Ordinanza risulta che lo stesso è attualmente ristretto presso gli II PP di R., circostanza peraltro confermata dai Carabinieri, ai quali il Magistrato ha affidato la vigilanza e l'incarico di provvedere all'invio di "copia del verbale delle prescrizioni, con l'indicazione della data nella quale ha avuto inizio l'esecuzione della misura di sicurezza".

Nel merito, osservo che, secondo quanto previsto dall'articolo 2, n. 1, lettera c) del dPR 20 marzo 1967, n. 223 "Non sono elettori (...) coloro che sono sottoposti, in forza di provvedimenti definitivi, a misure di sicurezza detentive o alla libertà vigilata o al divieto di soggiorno in uno o più comuni o in una o più province, a norma dell'articolo 215 del codice penale, finché durano gli effetti dei provvedimenti stessi". In sostanza, per chi sia sottoposto alla libertà vigilata, la conseguente perdita del diritto elettorale si produce non dalla data cui viene emesso il provvedimento, bensì nel momento in cui il provvedimento stesso viene effettivamente eseguito. Va infatti considerato che "gli effetti del provvedimento" si concretizzano, ai fini elettorali, soltanto quando il provvedimento stesso ha avuto esecuzione, il che avviene a volte in un secondo tempo. Quanto all'esecuzione, richiamo l'articolo 211 del Codice Penale: "Le misure di sicurezza aggiunte a una pena detentiva sono eseguite dopo che la pena è stata scontata o è altrimenti estinta. Le misure di sicurezza, aggiunte a pena non detentiva, sono eseguite dopo che la sentenza di condanna è divenuta irrevocabile. L'esecuzione delle misure di sicurezza temporanee non detentive, aggiunte a misure di sicurezza detentive ha luogo dopo la esecuzione di queste ultime".

Detto questo, nel caso in esame riterrei applicabile la disposizione di cui all'articolo 212 del Codice Penale: "L'esecuzione di una misura di sicurezza applicata a persona imputabile è sospesa se questa deve scontare una pena detentiva, e riprende il suo corso dopo l'esecuzione della pena". In conclusione, il cittadino del quale si tratta è da considerare ancora in possesso della capacità elettorale: sarà cancellato dalle liste elettorali quando dalla Stazione Carabinieri perverrà la comunicazione di avvenuta esecuzione della misura e sarà reiscritto quando la misura stessa sarà cessata.

 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 

Questo quesito è stato liberamente tratto da uno dei quesiti a cui gli Esperti ANUSCA rispondono on line a tutti gli associati. Nel caso in cui gli utenti ravvisassero degli errori o delle imprecisioni, sono pregati di comunicarlo via mail a: coordinamentoquesitionline@anusca.it