testata per la stampa della pagina

L'iscrizione anagrafica nelle convivenze; La gestione anagrafica di tutti coloro che si trovano in condizioni abitative che non comportano l'iscrizione o la mutazione anagrafica

 

Castel San Pietro Terme (BO) - 14/15 Giugno 2017

Seminario di Studio

- Partecipazione GRATUITA Enti iscritti ANUSCA anno 2017

 
 

- Il quadro normativo di riferimento
- I principi anagrafici e le eccezioni alla regola
- Residenza, dimora abituale e temporanea, persone senza fissa dimora
- Come gestire le situazioni abitative non definitive
- Che cos'Ŕ una convivenza anagrafica?
- ModalitÓ di istituzione e di gestione anagrafica delle convivenze
- Obblighi e responsabilitÓ dell'ufficiale d'anagrafe e dei responsabili delle strutture

- Le "convivenze anagrafiche" ex art. 5 DPR n. 223/89. Cosa cambia con l'ANPR e con il DPR n. 126/2015
- La persistente confusione fra i concetti di "istituto di cura" e "convivenza per motivi di cura"
- La complessa gestione anagrafica delle persone che si trovano in:
  ospedali;
  presso scuole per frequentare corsi di perfezionamento;
  carcere e arresti domiciliari;
- L'iscrizione anagrafica dei detenuti stranieri e comunitari;
- L'iscrizione anagrafica del personale consolare italiano all'estero e del personale consolare straniero in Italia

- IMPORTANTE NOVITA' LEGISLATIVA: D.L. 17.02.2017 n. 13, conv. in L. 13.04.2017, n. 46: le nuovissime modalitÓ di iscrizione e cancellazione anagrafica dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale
- Come interpretare il concetto di "allontanamento non giustificato del richiedente protezione internazionale"
- Interventi di Funzionari del Servizio Transizione Abitativa ASP CittÓ di Bologna e di Funzionari della Casa Circondariale di Bologna che illustreranno le principali problematiche riscontrate con gli uffici anagrafe

 


 
 


 


 
 

Relatori:

MESSINA Rosalia - Esperto ANUSCA
MINARDI Romano - Esperto ANUSCA