testata per la stampa della pagina
legislazione

Dal sito del Ministero dell'Interno si riporta la news su:"
Si comunica che a partire dalle ore 8:00 del 17 dicembre 2013 saranno disponibili per la pre-compilazione i moduli per la presentazione delle domande di cui al DPCM 25 novembre 2013.
A partire dalle ore 9:00 del 20 dicembre 2013 saranno aperti i termini per l'invio delle domande.
I moduli saranno disponibili fino al termine di 8 mesi dalla data di pubblicazione del decreto.
Di seguito si riporta l'elenco dei modelli di domanda:
Modelli A e B per i lavoratori di origine Italiana residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile,
Modello VA conversioni dei permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale in permesso di lavoro subordinato,
Modello VB conversioni dei permessi di soggiorno per lavoro stagionale in lavoro subordinato,
Modello Z conversione dei permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale in lavoro autonomo,
Modello LS conversioni dei permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati da altro Stato membro dell'UE in permesso di lavoro subordinato,
Modello LS2 conversioni dei permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati da altro Stato membro dell'UE in lavoro autonomo,
Modello LS1 richiesta di Nulla Osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo,
Modello BPS richiesta nominativa di nulla osta riservata all'assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali.
 
Decreto Flussi 2012
Si comunica che Ŕ stato prorogato il termine ultimo per la richiesta di conversione di permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, rilasciati ai cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell 'Unione europea, in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e in permessi di soggiorno per lavoro autonomo. Le domande (v. Modello LS: lavoro subordinato - LSI: lavoro domestico - LS2: lavoro autonomo) saranno presentate con le modalitÓ telematiche e con le procedure giÓ indicate con Circolare congiunta Ministero dell'Interno e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 26.11.2012 a cui si rinvia.
Alla stessa data del 31 dicembre 2013 Ŕ prorogato il termine ultimo, giÓ fissato al 30 giugno 2013, per la presentazione delle istanze per l'assunzione di lavoratori inseriti in progetti speciali; il modulo di riferimento Ŕ il Modello B-PS.
 
AVVISI
Attenzione:
coloro i quali hanno inviato un'istanza di emersione dal lavoro irregolare per lavoro subordinato (mod. EM-SUB) all'atto della convocazione da parte dello Sportello Unico per l'Immigrazione, unitamente alla documentazione richiesta, dovranno fornire all'operatore di Sportello il codice identificativo a sei caratteri corrispondente alla mansione del lavoratore, ricercandolo nella tabella scaricabile qui .
Nel file Ŕ disponibile un'ampia lista delle professioni classificate dall'ISTAT, all'interno della quale, mediante la funzione "trova" di Excel, sarÓ possibile ricercare la singola professione e quindi il relativo codice da fornire all'operatore di Sportello (es.: 5.2.2.3.2.0 - Camerieri di ristorante)
 
Avviso per la compilazione delle Comunicazioni Stagionali Pluriennali (modello CSP e CSP-AD)
Si informa che dal 3 gennaio 2012 sarÓ nuovamente disponibile il modello telematico di comunicazione (modello CSP), attraverso cui il datore di lavoro potrÓ esprimere la volontÓ di confermare l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia giÓ stato ottenuto negli anni precedenti il nulla osta pluriennale all'assunzione del lavoratore stagionale.
Tale conferma potrÓ essere inviata indipendentemente dalla pubblicazione del decreto flussi per lavoro stagionale.
Da quest'anno, inoltre, sarÓ possibile inviare la comunicazione di conferma per il medesimo lavoratore, da parte di un datore di lavoro diverso dal datore di lavoro che ha ottenuto il nulla osta pluriennale nell'anno precedente, utilizzando il modulo CSP-AD.
Le modalitÓ di compilazione del modulo ed gli altri dati richiesti rimarranno invariate. al riguardo, si ricorda che nella compilazione dei moduli CSP e CSP-AD, nel campo "numero assicurata" sarÓ necessario inserire il relativo codice (es: 06123099555-3) omettendo il segno "-" (es:061230995553).
A partire dalla data indicata sarÓ, pertanto, possibile inviare:
Moduli CSP (1░ anno) Per confermare l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia giÓ stato ottenuto, mediante il Decreto Flussi Stagionali 2012, un nulla osta pluriennale.
Moduli CSP (2░ anno) Per confermare l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia giÓ stato ottenuto, mediante il Decreto Flussi Stagionali 2011, un nulla osta pluriennale e sia stata confermata l'assunzione del medesimo lavoratore nell'anno 2012 (CSP 1░ anno).
Moduli CSP Altro Datore (CSP-AD) (1░ anno) Per confermare, da parte di un altro datore di lavoro, l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia giÓ stato ottenuto, mediante il Decreto Flussi Stagionali 2012, un nulla osta pluriennale.
Moduli CSP Altro Datore (CSP-AD) (2░ anno) Per confermare, da parte di un altro datore di lavoro, l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia giÓ stato ottenuto, mediante il Decreto Flussi Stagionali 2011, un nulla osta pluriennale e sia stata confermata l'assunzione del medesimo lavoratore nell'anno 2012 (CSP 1░ anno).
 
Richiesta di partecipazione al test di conoscenza della lingua italiana ai fini del rilascio del Permesso di Soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo
La richiesta di prenotazione al test va presentata dagli stranieri in possesso dei requisiti per richiedere il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.
Gli stranieri che presentano richiesta di aggiornamento del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo non devono sostenere il test di italiano e pertanto non devono presentare la relativa domanda.
Dal 9 dicembre sono disponibili i moduli per la richiesta di partecipazione al test di conoscenza della lingua italiana ai fini del rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo. Le Prefetture gestiranno il procedimento e invieranno i risultati alle Questure
Per la compilazione e l'invio, Ŕ necessario accedere nella propria area riservata."


 
 
 
Valentini Alessio.