ANUSCA - Iscrizione in anagrafe di cittadino comunitario genitore di minori italiani. - Versione stampabile

ANUSCA - Testata per la stampa
anagrafe

Si riporta dal sito del Ministero dell'Interno un quesito interessante in tema di iscrizione anagrafica:"
Quesito
Quali documenti deve produrre per il rilascio dell'attestazione di regolaritÓ del soggiorno, dopo la scadenza del permesso di soggiorno di cui Ŕ attualmente titoalre, una cittadina Rumena che convive con un cittadino italiano e con i figli, cittadini italiani, nati dall'unione con lo stesso? La suddetta potrebbe essere iscritta per ricongiungimento, come ascendente dei figli minori cittadini italiani, ma in tal caso Ŕ sufficiente provare di essere a carico del padre italiano dei minori, oppure deve essere iscritta per altri motivi?
Risposta
La persona indicata nel quesito deve essere iscritta in anagrafe senza dover dimostrare di possedere i requisiti previsti dal decreto legislativo n. 30/2007. Alla stessa deve essere rilasciato l' attestato di regolaritÓ del soggiorno. Una diversa soluzione darebbe luogo ad una disparitÓ di trattamento del cittadino comunitario rispetto a quello extracomunitario. Nei confronti di quest' ultimo, infatti, si applica l' art. 30, comma 1, lett. d), del d. lgs. 286/1998, in base al quale il permesso di soggiorno viene rilasciato, al genitore straniero di minore residente in Italia, a prescindere dal possesso di un valido titolo di soggiorno." Michela Lattarulo QUESITO DEL 16/11/2007)"

 



 



 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito