testata per la stampa della pagina
elettorale

Dal sito della Prefettura di Avellino Ufficio Territoriale dello Stato si riporta la circolare Prot. n. 1620/S.E. del 25 gennaio 2013, Oggetto: Elezioni politiche nei giorni di domenica 24 e lunedý 25 febbraio 2013. Spedizione cartolina-avviso agli elettori residenti all'estero (art. 6 legge 7 febbraio 1979, n. 40; art. 23 D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104).
Come noto, entro il venticinquesimo giorno antecedente quello della votazione, e quindi entro mercoledý 30 gennaio 2013, i Comuni d'iscrizione elettorale devono spedire, per posta prioritaria sia per i Paesi d'oltremare che per i Paesi europei, la cartolina-avviso recante l'indicazione della data della votazione esclusivamente agli elettori residenti all'estero che abbiano esercitato il diritto di opzione per il voto in Italia oppure che risiedano in Stati con i quali non si siano concluse intese in forma semplificata o la cui situazione non garantisca l'esercizio per via postale del diritto di voto.
Ci˛ premesso, per lo svolgimento delle elezioni in oggetto si comunica che la mattina di lunedý 28 gennaio 2013 saranno distribuite, unitamente alle urne per la votazione e ad altro materiale elettorale, ai soli Comuni interessati alla spedizione, le cartoline-avviso distinte nei seguenti due modelli:
1) modello n. 2 (EP) - di colore verde - da inviare agli elettori residenti all'estero che hanno espresso l'opzione per votare in Italia;
2) modello n. 3 (EP) - di colore rosso - da inviare agli elettori residenti in Stati nei quali non Ŕ possibile applicare le disposizioni riguardanti il voto per corrispondenza.
Pertanto, all'invio delle cartoline avviso modello n. 2 (EP) - di colore verde, dovranno provvedere soltanto i Comuni di ............., ai quali Ŕ stata comunicata la presenza di elettori che hanno esercitato il diritto di opzione per il voto in Italia.
Mentre, all'invio delle cartoline avviso modello n. 3 (EP) - di colore rosso, dovranno provvedere i Comuni di .........................................., ai quali Ŕ stata segnalata la presenza di elettori residenti in Stati senza intesa ed inviato il relativo elenco.
In ogni caso, tutti i Comuni sono tenuti a verificare se, tra gli elettori all'estero iscritti nelle proprie liste elettorali, vi siano elettori residenti in Stati senza intesa, al fine del mantenimento della loro iscrizione nelle liste stesse e dell'invio della relativa cartolina avviso modello n. 3 (EP) di colore rosso, da richiedere, in tale evenienza, a cura di codesti Comuni direttamente a questo Ufficio elettorale provinciale.
Il Dirigente dell'Area II - Dr. B. Pino -"

 
 
 
Valentini Alessio.