testata per la stampa della pagina
anagrafe

Dal sito della Prefettura UTG di Avellino si riporta una interessante risposta a quesito in tema anagrafico:"
Prot. n. 25099/1.13.3/Area II'' Avellino lý 04.01.2013
Oggetto: OPCM n. 3933 del 14 aprile 2011 e successive proroghe: Emergenza umanitaria afflusso cittadini del Nord Africa. Iscrizione anagrafica di cittadini stranieri titolari di permesso di soggiorno per motivi umanitari' e/o cittadini stranieri in attesa di riconoscimento di
protezione internazionale in attesa della relativa decisione da parte delle competenti commissioni, Quesito - Iscrizione in APR e rilascio carta di identitÓ.
Di seguito alla circolare prefettizia prot. n. 27706/Area II del 20.12.2011, concernente l'oggetto ed a seguito' .dialcuni quesiti pervenuti allo scrivente da parte di'Enti e/o Associazioni, si
Ŕ ritenuto opportuno, interessare la Direzione Centrale del inistero dell 'Interno, in ordine alla possibilitÓ di iscrizione in APR ed al rilascio della carta d'identitÓ ai cittadini provenienti dal Nord
Africa dimoranti abitualmente presso le relative strutture di accoglienza per un prolungato periodo ditempo e/o comunque superiore a mesi 4 (quattro) previsti dall'art. 32 del D.P.R. N. 223/1989.
.La Direzione Centrale per i Servizi Demografici del Ministero dell'Interno ha, con nota piot F/4208 datata 14.12.2012, fatto pervenire il proprio avviso al riguardo, che a buon fine si trascrive:
""in merito alla problematica, emersa a seguito delle numerose proroghe dell'OPCM indicata in oggetto, circa I'ammissibilitÓ delliscrizione in APR e del rilascio della carta di identitÓ per i cittadini appartenenti ai Paesi del Nord Africa di cui allo stato di emergenza umanitaria
dichiarato con DPCM 12.02.2011, giÓ iscritti nello schedario della popolazione temporaneÓ nei casi di cui all'art. 4 dell'OPCM 23 novembre 2011 n. 3982 ..... si rappresenta che, l'eccezionalitÓ della normativa di cui all'emergenza Nord Africa, unitamente alla surriferita disposizione dell'iscrizione nello schedario "della popolazione temporanea di cui all'art. 32 del DPR n. 223/1989, verrÓ meno
allo scadere del termine del 31.12.2012, data dell'ultima proroga disposta riguardo alla cennata emergenza.
Ne deriva che, a far tempo dal 1o gennaio 2013, l'iscrizione anagrafica in APR ed il rilascio della carta di identitÓ ai richiedenti, potranno avere luogo conformemente alle consuete regole vigenti in materia anagrafica.
Si pregano, pertanto, le SS.LL.di volersi attenere .alle direttive ministeriali sopraindicate. "
 
 



 
 
 
Valentini Alessio.