testata per la stampa della pagina
elettorale

Dal sito della Prefettura UTG di Avellini si riporta la circolare PROT. N. 1391/S.E. del 3.6.2011
OGGETTO: Referendum popolari del 12 e 13 giugno 2011 - Recapito plichi.-
In vista dei referendum popolari del 12 e 13 giugno prossimi, si rammenta che i plichi contenenti le
liste di votazione, le schede usate e quelle avanzate, nonché i registri maschili e femminili utilizzati per l'annotazione del numero di tessera elettorale di ogni votante, dovranno essere consegnati,immediatamente dopo la chiusura della votazione e prima dell'inizio delle operazioni di scrutinio, ai tribunali o alle sezioni distaccate di tribunale, secondo le relative competenze territoriali (per agevolare il compito si acclude - Allegato A - stralcio dell'elenco, allegato alla legge 51/1998 e tratto dal supplemento ordinario n. 1 alla G.U. - serie generale - n. 66 del 20.3.1998, dei tribunali e delle sezioni distaccate di tribunale nel cui ambito ricadono i Comuni di questa provincia ed ai quali, secondo la diversa competenza territoriale, dovranno essere consegnati i plichi in argomento).
A tal proposito, si pregano vivamente le SS.LL. di dare puntuale attuazione alle presenti direttive e di vigilare affinchè la raccolta, l'inoltro e la consegna dei plichi vengano effettuati con la massima cura, mediante gli appositi moduli di consegna, per evitare l'eventuale lacerazione degli stessi e la conseguente dispersione degli atti in essi contenuti.
Si rammenta, inoltre, che, ai sensi dell'articolo 7 della legge 23 aprile 1976, n. 136, il recapito dei plichi stessi agli uffici cui sono diretti deve essere eseguito esclusivamente per il tramite del
Comune, sotto la personale responsabilità delle persone incaricate, evitando qualsiasi stazionamento o altro tramite non previsto dalla legge.
Le SS.LL. avranno cura, perciò, di organizzare un rapido, efficiente e preciso servizio di raccolta dei plichi anzidetti, tenendo presente che, a norma degli articoli 67 e 68 del DPR 30.3.1957, n. 361, e successive modificazioni, le operazioni di scrutinio non possono avere inizio se prima gli anzidetti plichi non saranno stati ritirati presso le sezioni elettorali.
Con l'occasione si precisa che i plichi contenenti i verbali e gli atti di scrutinio dovranno essere
recapitati con la stessa cura e con le medesime modalità a conclusione delle operazioni dei seggi elettorali.
Per facilitare l'esecuzione delle predette incombenze, si trasmette, altresì, l'unito prospetto recante gli uffici cui devono essere recapitati i singoli plichi relativi alla consultazione in oggetto, con preghiera di farne recapitare copia ai sigg. presidenti di seggio, unitamente alla presente circolare.
p. Il Prefetto Il Vice Prefetto Vicario - Tizzano -

REFERENDUM POPOLARI DEL 12-13 GIUGNO 2011
RECAPITO DELLE BUSTE DA PARTE DEI COMUNI AI VARI UFFICI CUI SONO DIRETTE
 

AL TERMINE DELLA VOTAZIONE E PRIMA DELLO SCRUTINIO
(LUNEDI' 13 GIUGNO 2011 - ORE 15)
BUSTA N. 4 (REF) CHE CONTIENE: (
a) liste elettorali della sezione previamente vidimate  in ciascun foglio dal presidente e da due scrutatori; ( AL TRIBUNALE O ALLA SEZIONE STACCATA DEL TRIBUNALE ) liste aggiunte (Mod. 20/Ref. m e f) votazione militari; (
c) eventuali liste aggiunte (Mod.21/Ref. m ed f e Mod. ( Vedasi allegato A)

 22/Ref. m ed f) votanti ospedali, luoghi di cura e di ( per il tramite del Comune
detenzione. (
d) eventuali elenchi elettori ammessi al (
voto domiciliare. (
(
BUSTA N. 5 (REF) CHE CONTIENE: (
a) schede autenticate e non utilizzate e quelle non (
autenticate (nella busta 5(REF)/A); ( AL TRIBUNALE O ALLA SEZIONE
( STACCATA DEL TRIBUNALE a) registri maschile e femminile utilizzati per l'annota-

zione del numero della tessera elettorale di ( Vedasi allegato A)
ciascuno dei votanti (compresi i registri eventual- ( per il tramite del Comune
mente utilizzati per la raccolta del voto dei ricoverati (
in luoghi di cura (Os/Ref) o presenti in luoghi di (
detenzione (D./Ref) nonché i registri (maschili e (
femminili) utilizzati per la presa in consegna e (
restituzione dei telefoni cellulari (
(nella busta 5(REF)/B) (
 
 
AL TERMINE DELLO SCRUTINIO
(LUNEDI' 13 GIUGNO 2011)
BUSTA N. 6 (REF) CHE CONTIENE: ( ALLA PREFETTURA
a) estratto del verbale delle operazioni di votazione ( per il tramite del Comune
e di scrutinio (Mod. 14/REF) (
BUSTA N. 7 (REF) CHE CONTIENE: ( AL TRIBUNALE O ALLA SEZIONE
a) schede valide relative a ciascun Referendum; ( STACCATA DEL TRIBUNALE
b) tabelle di scrutinio (frontespizio nero); ( Vedasi allegato A)
c) estratto del verbale di formazione del plico ( per il tramite del Comune

 (Mod. 19 (Ref)/4). (


 BUSTA N. 8 (REF) CHE CONTIENE: (
a) busta n. 8 (REF)/B (schede con voti contestati e ( PER IL TRAMITE DEL COMUNE

provvisoriamente assegnati); ( ALLA CANCELLERIA DEL TRIBUNALE
b) busta n. 8 (REF)/C (schede con voti contestati e ( NELLA CUI CIRCOSCRIZIONE SI TROVA

provvisoriamente NON assegnati); ( LA SEZIONE per il successivo inoltro
c) busta n. 8 (REF)/A (contenente la busta 8 (REF)/B, ( ALL'UFFICIO PROVINCIALE PER IL

la busta 8 (REF)/C e le tabelle di scrutinio con ( REFERENDUM c/o IL TRIBUNALE
frontespizio rosso; ( DI AVELLINO
d) busta n. 8 (REF)/D (schede nulle, schede bianche ( I Comuni di Chianche, Montefusco,
e schede contenenti voti nulli); ( Petruro Irpino, Pietradefusi, Torrioni,
e) busta n. 8 (REF)/E (schede deteriorate e annullate) ( e Venticano dovranno consegnare il
f) un esemplare del verbale delle operazioni ( plico direttamente al Tribunale di Avellino
dell'ufficio di sezione (Mod. 13/Ref) (

BUSTA N. 9 (REF) CHE CONTIENE: (
a) un esemplare del verbale delle operazioni ( ALLA SEGRETERIA DEL COMUNE
di sezione (Mod. 13/Ref) (

BUSTA N. 10 (REF) CHE CONTIENE: (
a) il timbro della sezione; (
b) eventuali altri timbri utilizzati per la raccolta (  del voto nei luoghi di cura, di detenzione o ( ALLA PREFETTURA DI AVELLINO domiciliare ( (per il tramite del Comune)
c) le matite copiative; (
d) le pubblicazioni e gli oggetti di cancelleria avanzati ( in particolare, i datari consegnati con i pacchi (di cancelleria; (
e) copia del verbale di riconsegna al Comune del ( materiale della sezione (Mod. 19 (Ref)/9) (
( PACCHI CONTENENTE LE SCHEDE DI SCORTA ( ALLA PREFETTURA DI AVELLINO
IN CUSTODIA PRESSO IL COMUNE (

 ALLEGATO A)

D.Lgs. 19-2-1998 n. 51
Norme in materia di istituzione del giudice unico di primo grado.
Pubblicato nella Gazz. Uff. 20 marzo 1998, n. 66, S.O.

omissis..."