testata per la stampa della pagina
elettorale

La Prefettura UTG di Avellino ricorda con circolare n.66496 del 10 settembre 2021 che le leggi n.212/1956, n.130/1975 e n.515/1993 contengono  le disposizioni che pi¨ direttamente disciplinano la materia della
propaganda, in occasione delle consultazioni elettorali; l'anzidetta legislazione mira ad assicurare a tutti i partiti e organizzazioni politiche, durante la
campagna elettorale, paritÓ di condizioni ed intende scoraggiare quelle forme di propaganda che,
se incontrollate, possono compromettere la necessaria compostezza della competizione
elettorale e danneggiare l'estetica cittadina.
Con la soprarichiamata circolare, la Prefettura UTG di Avellino richiama l'attenzione delle amministrazioni comunali "sulla necessitÓ di predisporre, tempestivamente, le misure pi¨ idonee ad assicurarne la
scrupolosa osservanza impedendo, con azioni preventive, affissioni non autorizzate e scritte
abusive, soprattutto a tutela del patrimonio artistico e archeologico dell'arredo urbano, e
reprimendo ogni altra manifestazione di propaganda vietata".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: