testata per la stampa della pagina
anagrafe

Pubblicato  in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.103 del 30-04-2021 il DECRETO-LEGGE 30 aprile 2021 n. 56 recante "Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi" che all'art. 2 rubricato "Proroga dei termini di validita' di documenti di riconoscimento e di
identita', nonche' di permessi e titoli di soggiorno e documenti di
viaggio" dispone:
"1. All'articolo 104, comma 1 , del decreto-legge 17 marzo 2020, n.18, convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n.27,
relativo al periodo di validita' di documenti di riconoscimento e di
identita', le parole «30 aprile 2021» sono sostituite dalle seguenti:
«30 settembre 2021».
2. All'articolo 3-bis, comma 3, del decreto-legge 7 ottobre 2020,
n. 125, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 novembre 2020,
n. 159, relativo a permessi e titoli di soggiorno e documenti di
viaggio, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) le parole «30 aprile 2021» sono sostituite dalle seguenti: «31
luglio 2021»;
b) dopo il primo periodo, e' aggiunto, in fine, il seguente:
«Nelle more della suddetta scadenza, gli interessati possono
egualmente presentare istanze di rinnovo dei permessi e dei titoli di
cui al primo periodo la cui trattazione e' effettuata  progressivamente dagli uffici competenti.». 
Pertanto, la validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità rilasciati dalle amministrazioni pubbliche con scadenza DAL 31 GENNAIO 2020 è prorogata al 30 SETTEMBRE  2021.
Diverso è l'utilizzo della carta di identità ai fini dell'espatrio: la sua validita'  resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: