testata per la stampa della pagina
anagrafe

Avviata, con alcuni Comuni, quali  Barletta, Bergamo, Lecco,
Firenze, Milano, Prato e Torino,  la sperimentazione del servizio di rettifica disponibile nel nuovo
Portale ANPR,  con il quale  i cittadini registrati in ANPR  potranno  chiedere "on line"  al Comune di iscrizione anagrafica
la rettifica dei propri dati personali "inesatti"  allegando eventuale
documentazione a supporto della richiesta (dell'art. 16 del Regolamento UE 679/2016) .
Il Comune di iscrizione anagrafica  "titolare dei dati di propria competenza registrati in ANPR, effettuate
le necessarie verifiche, potrÓ apportare le eventuali correzioni nella base dati ANPR
utilizzando le funzionalitÓ del proprio gestionale o quelle rese disponibili dalla web app
di ANPR alla quale si accede attraverso l'indirizzo https://dp.anpr.interno.it/com3". 
- cfr. circolare Ministero dell'Interno n. 19/2021 del 13 aprile 2021.
L'art. 16 GDPR dispone::
L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti
che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalitÓ del trattamento,  l'interessato ha il diritto di
ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una  dichiarazione integrativa.

- cfr.  GDPR - Regolamento generale sulla protezione dei
dati UE/2016/679 sito Garante privacy

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: