testata per la stampa della pagina
stato civile




Il Registro generale dei cadaveri non identificati dal 2007 contiene le informazioni pił significative riguardanti i segni fisiognomici particolari, le circostanze del rinvenimento dei corpi e i riferimenti relativi alle procure e agli uffici che hanno in trattazione il caso. Si rammenta a proposito che i Comuni hanno l'obbligo di comunicare ogni bimestre i dati relativi ai cadaveri non identificati, anche negative.

- cfr sito del Ministero dell'Interno - Registro generale dei cadaveri non identificati
- cfr. sito del Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse e la circolare n.3479 del 3 luglio 2020 - relazione semestrale

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: