testata per la stampa della pagina
privacy




Parere favorevole del Garante per la privacy al censimento permanente della popolazione a condizione che vengano adottate dall'ISTAT maggiori misure e tutele per i dati personali raccolti, in particolare che vengano migliorate le tecniche di pseudonimizzazione dei dati "ovvero quelle tecniche usate per il mascheramento o per la limitazione dell'uso improprio dell'identitÓ delle persone."

- la decisione del Garante per la protezione dei dati personali del 23 gennaio 2020

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: