testata per la stampa della pagina
elettorale




L'esperto ANUSCA Sergio Santi ci segnala che nel sito "Eligendo" del Ministero dell'Interno, a questo link è pubblicato il decreto del Ministro dell'Interno del 20 marzo 2019, che definisce le modalità tecniche di  acquisizione su apposita piattaforma informatica del curriculum vitae e del certificato penale di ciascun candidato alle elezioni europee e politiche, come previsto dall'articolo 1, commi 14 e 15, della legge 9 gennaio 2019, n. 3, recante "Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici".

L'allegato A al decreto riporta inoltre le specifiche tecniche relative alla predisposizione ed alla comunicazione dei documenti informatici contenenti il curriculum vitae e il certificato penale di ogni candidato ammesso alle elezioni del Parlamento nazionale o a quelle dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia nonché le modalità idonee a garantire l'accesso alla piattaforma informatica "Trasparenza".

Ricordiamo che i comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti, se interessati dalle elezioni comunali, entro domenica 19 maggio (7° giorno antecedente la data della votazione), dovranno pubblicare all'interno di un'apposita sezione denominata «Elezioni trasparenti» del proprio sito internet, con le modalità indicate nell'allegato A, i medesimi documenti già precedentemente pubblicati nel sito internet di ciascuna lista concorrente.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossimi corsi in programma: