testata per la stampa della pagina

L'evento morte e le manifestazioni di volontà; Filiazione da genitori dello stesso sesso; I provvedimenti dell'Ufficiale d'Anagrafe

 

Bolzano - 29 Ottobre 2018

Giornata di Studio

 
 

L'EVENTO MORTE E LE MANIFESTAZIONI DI VOLONTA' DI DISPOSIZIONE DEL CORPO
DALL'ATTO DI MORTE ALLE DAT
- La legge n. 219 del 22/12/2017 sul testamento biologico: le competenze dell'ufficiale dello stato civile
- La dichiarazione di morte: modalità, tempi e procedure
- L'accertamento della morte
- L'autorizzazione alla cremazione
- L'affidamento dell'urna cineraria
- La dispersione delle ceneri


FILIAZIONE DA GENITORI DELLO STESSO SESSO
TRASCRIZIONE DI ATTI DALL'ESTERO E RICHIESTA DI DENUNCIA DI NASCITA E/O RICONOSCIMENTO.
- La filiazione: principi di carattere generale dopo la legge 219/2012
- Filiazione nel matrimonio e fuori dal matrimonio
- Filiazione non riconosciuta: compiti dell'ufficiale dello stato civile
- Riconoscimento prima della nascita: procedura ed adempimenti
- Riconoscimento contestuale alla nascita: dichiarazione dei genitori
- Riconoscimento successivo alla formazione dell'atto di nascita: presupposti e verifiche
- Conseguenze sul cognome dei figli riconosciuti
- Le richieste in materia di filiazione da parte dei genitori dello stesso sesso

I PROVVEDIMENTI DELL'UFFICIALE D'ANAGRAFE:
ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI COMPLICATE
- L'iscrizione d'ufficio
- La gestione dei minori
- La cancellazione per irreperibilità, per violazione degli obblighi di soggiorno e ai sensi dell'art. 5-bis d.lgs, n. 142/2015
- Annullamento ex lege e in autotutela
- Il provvedimento di annullamento: quando e come si redige
- La correzione dei dati erroneamente registrati
- La rettifica dei dati ad istanza di parte
- La variazione dello stato civile dei cittadini stranieri e dei neocittadini italiani

 


 
 


 


 
 

Relatore:

PATRIARCA Nadia - Esperto ANUSCA